VIRAL MARKETING: IL CASO HOTMAIL.COM

Il marketing virale sfrutta la capacità comunicativa di un ristretto numero di destinatari iniziali per trasmettere il messaggio ad un numero esponenziale di utenti finali. Una strategia di comunicazione e di pubblicità che, se funziona, è a basso costo e ha effetti positivi difficilmente calcolabili. Il principio del marketing virale si basa sull’originalità di un’idea: qualcosa che, a causa della sua natura o … Continua a leggere

Il Viral-DNA, ovvero il codice genetico del marketing virale

Ai primordi del marketing virale alcuni hanno provato a ricondurre l’ideazione di un video virale ad alcuni semplici principi. Basandosi sull’analisi di contenuti che hanno avuto una maggiore diffusione contagiosa, hanno cercato di sintetizzare in questo modo una formula estetica del virale in “sex, pets and absurd!”. Molti dei contenuti virali presenti in rete sono infatti bizzarri, irriverenti, spesso cinici … Continua a leggere

Estetiche virali: fumetti cattivi

Fonte Mymarketing.it Ricordate i pomeriggi dopo-doposcuola con gli innocenti e divertenti cartoni animati di una volta? Hanno riempito di gioia e illusione i vostri occhi nell’età fanciullesca? Dimenticateli! Pensate piuttosto a quando si rimbalzava, col telecomando in mano, tra le piccole reti private locali in cerca di Ken il Guerriero o Lamù. È lì che ci accorgemmo per la prima … Continua a leggere